Legambiente Occhi Verdi – Pontecagnano (SA)

Legambiente Occhi Verdi – Pontecagnano
Indirizzo organizzazione: via Stadio snc – Parco eco-archeologico, 84098 Pontecagnano Faiano (SA)

Il circolo Legambiente Occhi Verdi nasce negli anni Ottanta, anche se si costituisce ufficialmente nel 1998.
Nel 2001 nasce l’esperienza degli orti urbani: i primi dieci appezzamenti di terreno dedicati alla coltivazione biologica sono attribuiti con bando proposto dal Circolo, dal Comune e dalla Soprintendenza. Oggi gli orti sono 88: per la maggior parte assegnati a pensionati; uno affidato ad un’associazione che adotta un progetto di agricoltura biodinamica e di integrazione sociale; un orto terapeutico dedicato alla terapia orticolturale; un orto pedagogico per bambini e un orto coltivato da persone che soffrono di reumatismi.
Il progetto ha l’obiettivo di mitigare la crescente disconnessione dei cittadini dalla natura e crea nuove opportunità di coltivazione per i membri locali. In tal senso il Parco eco-archeologico rappresenta un importantissimo modello di esperienze collettive. Da allora il Parco è gestito con continuità dai volontari che ne garantiscono apertura, chiusura e manutenzione, grazie ad una convenzione siglata con la Soprintendenza per i beni archeologici, la Provincia di Salerno e il Comune di Pontecagnano Faiano.

Numero orti: 54 orti da 100 mq – 34 da 55 mq
Mail: legambienteocchiverdi@gmail.cominfo@legambienteocchiverdi.org
Sito: www.legambienteocchiverdi.org
Bene comunale in concessione
Orario: mattina e pomeriggio
Aperti alle visite didattiche
Affidatari degli orti: anziani, disabili, immigrati, associazioni
Evento: orti in festa durante il mese di agosto
Buona pratica: fare semenzai e distribuire piantine gratuitamente a tutti gli ortolani per incentivare il lavoro di squadra nella gestione dell’area.